Archivio mensile : giugno 2020

Clausole vessatorie nulle: ma se l’atto è pubblico?

A molti di noi può essere accaduto di sottoscrivere un contratto le cui clausole, spesso redatte minutamente in calce al modulo, risultano poco leggibili. In tali circostanze, l’occhio del contraente deve farsi cauto al fine di evitare il rischio di firmare un accordo senza aver prestato la dovuta attenzione alle condizioni generali del contratto. Occorre, infatti,…
Approfondisci

Accomandatario: revoca o esclusione?

Il rapporto tra le due fattispecie  Nelle società in accomandita semplice (s.a.s.) la revoca della facoltà di amministrare del socio accomandatario non necessariamente comporta la sua esclusione. La giurisprudenza ha infatti affermato a più riprese che, se l’esclusione dalla qualità di socio accomandatario comporta automaticamente la decadenza dalla carica di amministratore, non è vero il…
Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Consulta l'informativa sull'uso dei cookie

Chiudi